Home | La Piscina | Giochi d'acqua per piscina

Giochi d'acqua per Piscina

Acqua SPA progetta, realizza e costruisce per voi tutte le tipologie di Giochi d'Acqua per Piscina!
I giochi d'acqua per piscina consistono in adduzioni di acqua, acqua ed aria ed aria che movimenta l'acqua, volti a creare effetti coreografici e idroterapici a completamento della piscina realizzata.
Questi possono essere realizzati con moduli ed elementi prefabbricati in acciaio inox o ABS, come lame d'acqua a vista o nascoste, massaggi cervicali con differenti tipologie di ugelli, fontane decorative, cascate d'acqua, soffianti di aria, ecc..
I giochi d'acqua possono essere o meno integrati nel circuito di circolazione della vostra piscina (per limitate portate) o, possono avere impianti di circolazione dedicati con comando anche indipendente dalla circolazione dell'acqua della piscina.
Alcuni di tali giochi possono essere installati anche ad impianto piscina completato.
Descriviamo le principali tipologie di giochi d'acqua da piscina.

CASCATE
gioco d acqua per piscine

Questi impianti vengono installati sul bordo della vasca e vengono normalmente azionati da un pulsante pneumatico o da un comando piezoelettrico. Il pulsante, attiva una pompa dedicata che invia acqua alla cascata, creando un piacevole e utile effetto massaggio ed idroterapico.
La forma della cascata e dell'ugello da cui fuoriesce l'acqua distingue la tipologia estetica della fontana stessa ma caratterizza anche il tipo di massaggio che si avrà sul corpo.

- Cascate cervicali
Questa tipologia di cascata, con lama lunga e stretta, permette l'uscita dell'acqua in modo da scaricare sulla persona che vi si posizionerà di fronte, rivolta di spalle, il getto a grande portata e pressione direttamente sul collo. La corretta portata d'acqua renderà piacevole il massaggio.

fontana e gioco d'acqua

cascata per piscina

fontana per piscina

- Cannoni ad acqua
Questa tipologia di cascata si caratterizza per la sezione e la forma del foro di uscita dell'acqua. La forma rotonda ed il getto intenso e potente la fanno somigliare al getto di un cannone che concentrando la sua portata in un punto scelto dall'utilizzatore crea un effetto massaggio. Il getto più aperto crea ulteriore effetto massaggiante e coreografico, estremizzato nei getti frazionati.

cannone ad acqua

- Cascate decorative
Questa tipologia di cascata non è caratterizzata da una elevata portata d'acqua in uscita ma viene utilizzata come ornamento decorativo.
Il massaggio generato è inferiore rispetto alle cascate cervicali ma il rumore dello scorrimento e della caduta dell'acqua in vasca crea un rilassamento negli utilizzatori della piscina ed un sicuro effetto coreografico.

fontana decorativa

gioco d'acqua con fontana decorativa

IDROMASSAGGIO
idromassaggio

L'impianto idromassaggio è il gioco d'acqua più diffuso e più conosciuto nelle Piscine sia ad uso familiare che pubblico - collettivo. Questo impianto è realizzato mediante immissione all'interno della piscina di acqua ed aria in pressione. Elemento molto importante dell'impianto idromassaggio è il posizionamento delle bocchette; in funzione della loro collocazione vengono infatti create delle postazioni in cui l'utilizzatore può comodamente sostare avendo beneficio idromassaggio sulla schiena, sulle gambe, sui glutei, sui polpacci, ecc..
Le bocchette idromassaggio possono essere collocate sule scale di ingresso/uscita in vasca, sulle pareti della Piscina o su panche e sedute create ad hoc. Ogni postazione può prevedere un certo numero di bocchette in funzione del beneficio e del massaggio che si vuole ottenere.
L'idromassaggio si realizza con un getto d'acqua in pressione a cui si abbina aria aspirata attraverso effetto Venturi con regolazione manuale da parte dell'utilizzatore.
Alternativamente l'aria può essere messa in pressione attraverso una soffiante attivata o meno insieme al comando idro acqua.
Si possono variare le forme e le dimensioni degli ugelli di uscita per differenti effetti di idromassaggio sull'utilizzatore.

ACQUA BUBBLE e LETTINI AD ACQUA
Questi sistemi garantiscono benessere all'interno della piscina, creando un rilassamento con il movimento dell'acqua generato da aria portata in pressione attraverso speciali pompe d'aria chiamate soffianti.
L'aria in pressione viene immessa in piscina attraverso piastre forellate che garantiscono un effetto massaggio attraverso micro bollicine d'aria ed effetto "alka-seltzer".

- Bubble Jet
Questi impianti sono caratterizzati da griglie in acciaio inox forellate, che possono essere posizionate a pavimento oppure su sedute immerse e producono microbolle che sfiorano il corpo dell'utilizzatore con effetto massaggio.

bubble jet per area idromassaggio

- Lettini Bubble
Un'altra tipologia di soffianti può essere individuata nei lettini bubble. Questi sono realizzati con piastre in acciaio inox più estese rispetto al bubble jet ed interamente forellate. Questi lettini, di forma anche ergonomica, completamente immersi in acqua, all'attivazione dell'impianto producono un piacevole effetto massaggiante generato dalle microbollicine di aria.

lettini bubble

FONTANA A FUNGO
Questa tipologia di impianto consente di creare un'interessante attrattiva estetica e di gioco, particolarmente adatta alle aree bimbi delle piscine ad uso pubblico.
Il cappello del fungo consente all'acqua, che fuoriesce dall'estremità superiore con elevata portata, di scivolare perimetralmente, creando un effetto pioggia su tutta la circonferenza.

fontana a fungo

NUOTO CONTRO CORRENTE
nuoto contro corrente

Il nuoto controcorrente è un impianto che consente all'utilizzatore di stare in vasca ed effettuare allenamento al nuoto senza muoversi dalla posizione in cui si trova. Tramite una particolare bocchetta azionata da un pulsante, normalmente immerso in vasca, si attiva una pompa dedicata che invia in piscina un flusso d'acqua ad alta portata. L'utilizzatore si deve porre di fronte alla bocchetta e contrastare il flusso d'acqua appunto nuotando. Il vantaggio di questa tecnologia consiste nel nuotare (con tutti i benefici che ne conseguono) ma senza spostarsi dal fronte della bocchetta. Particolarmente indicato per piscine di piccole dimensioni in cui non si può nuotare per lunghi tempi effettuando appunto allenamento al nuoto. Il dimensionamento dell'impianto avviene in base alle esigenze variando la portata d'acqua, maggiore sarà la portata maggiori dovranno essere le capacità del nuotatore.
Gli impianti di nuoto contro corrente vanno da poche decine di m³ di portata (tipicamente 60-80 m³/h) fino alle 2-300 m³/h degli impianti professionali.

TRAMPOLINI
L'accesso alla vasca può avvenire in diversi modi a seconda dell'utilizzo della piscina oppure a seconda delle esigenze degli utilizzatori.
Oltre alle scale che normalmente consentono un ingresso agevole e graduale ed un'uscita dalla vasca facilitata, esistono dei dispositivi che consentono l'ingresso in vasca con un tuffo. A seconda del tuffo che si vuole fare esistono varie tipologie di trampolini.

- Trampolino elastico
Il trampolino è uno degli attrezzi utilizzati nei tuffi; costituito da una tavola elastica, che caricata dall'utilizzatore, conferisce la spinta necessaria per poter effettuare delle evoluzioni acrobatiche prima di raggiungere l'acqua. Le pedane del trampolino sono comunemente saldamente fissate ad una estremità, mentre l'altra estremità si trova libera è disposta sullo specchio d'acqua della piscina. Con l'utilizzo dei trampolini è necessaria un'altezza d'acqua adeguata (almeno 2,40 m di profondità della vasca).

trampolino elastico

- Piattaforma
Una piattaforma per tuffi è una struttura utilizzata per tuffi a livello anche professionale e di competizione sportiva.
Essa è costituita da una "torre" munita di una o più piattaforme orizzontali che si protendono sullo specchio d'acqua della piscina. Nei tuffi dalla piattaforma, il tuffatore salta da una delle piattaforme, a seconda della tipologia di specialità, che hanno differenti altezze 10, 7,5 o 5 m e consentono agli atleti di esibirsi in movimenti acrobatici previsti dalle regole sportive di disciplina.
Esistono anche piattaforme poste a 3 ed 1 m, di norma utilizzate per gli esordienti o per gli allenamenti. Le piattaforme omologate dalla FINA debbono essere lunghe almeno 6 m e larghe 2 m. La maggior parte di esse è ricoperta da materiale non sdrucciolevole per evitare che gli atleti possano scivolare. L'altezza di profondità della vasca è normalizzata a seconda dell'altezza della piattaforma.

piattaforma tuffi

SCIVOLI
Per rendere ancora più divertente l'accesso alla vasca è possibile inserire svariati tipi di scivoli proporzionati alla dimensione dello specchio d'acqua e alla profondità della zona di ingresso della vasca stessa. Le tipologie sono moltissime e possono essere l'attrattiva principale della piscina che diventa un acqua park.

scivoli per piscina

Componendo i vari scivoli con inclinazioni diverse e quindi velocità diverse possono essere realizzati diversi percorsi ludici per gli utilizzatori. Gli scivoli possono essere aperti, chiusi e combinati per formare un percorso che può essere ornato da attrattive e paesaggi particolari oppure progettati per fare raggiungere elevate velocità che si conclude sempre on un tuffo in Piscina.