Home | La Piscina | Coperture Piscine

Coperture Piscine

Le piscine contengono ingenti masse d'acqua che devono essere mantenute a temperatura controllata ai fini della balneazione e del benessere degli utilizzatori, siano esse collocate all'aperto o al chiuso.
In natura il calore tende a disperdersi molto rapidamente e nella piscina, in particolare, il calore si disperde prevalentemente in due modi:
il primo attraverso le pareti verso il terreno circostante;
il secondo verso l'atmosfera, poiché il calore tende a salire lasciando raffreddare l'acqua.
Le perdite sono maggiormente consistenti durante le ore notturne, in assenza di sole e conseguente abbassamento della temperatura esterna, poiché aumenta la differenza di temperatura tra l'acqua della piscina e l'aria ambiente.
Per ridurre questo fenomeno si può isolare la piscina (sono ottimi i processi costruttivi del perimetro piscina con casseri a perdere in materiale isolante come il polistirene ad alta densità) e/o coprirla durante le ore di inutilizzo.
Per coprire la piscina sono possibili diverse alternative:
copertura isotermiche;
copertura a tapparella;
copertura con struttura telescopica (utilissima anche d'inverno e per prolungare il periodo di balneazione);
copertura invernale (non isolante, ma protettiva dalle precipitazioni atmosferiche e necessaria per lo svernaggio a freddo).

COPERTURE ISOTERMICHE PER PISCINE

Le coperture isotermiche sono essenziali per la cura e la manutenzione della vostra piscina. Le coperture per piscine trattengono il calore, se trasparenti lasciano passare i raggi solari che surriscaldono l'acqua della piscina innalzandone la temperatura, per permettere di fare il bagno prolungando la stagione di normale utilizzo della piscina.
Le coperture isotermiche hanno una notevole influenza sul risparmio energetico, contenendo la dispersione di calore ed incidendo favorevolmente anche sulla gestione economica nell'acquisto dei prodotti chimici necessari all'esercizio della piscina; i prodotti chimici impiegati durano più a lungo e favoriscono lo stabilizzarsi dei valori di pH, Cloro o salinità in vasca; nel caso si possieda una piscina con trattamento dell'acqua ad elettrolisi del sale la presenza di una copertura limita fortemente l'impiego del ssitema di elettrolizzazione dell'acqua, mantenendo il valore di acido ipocloroso al giusto livello più a lungo. La presenza di una copertura isotermica nella piscina, abbatte totalmente l'evaporazione dell'acqua e limita, sulle piscine interne, il lavoro di deumidificazione dell'ambiente.
Le coperture isotermiche sono indispensabili nel caso in cui la piscina sia anche riscaldata, poiché la sua elevata efficienza permette di limitare la dispersione energetica di calore nell'ambiente.

Acqua SPA fornisce ai suoi clienti solo coperture Certificate UNI, e su richiesta certificazione a marchio IMQ (Istituto Italiano Marchio Qualità).
Le coperture isotermiche, per il loro costo contenuto e la semplicità di installazione che non comporta opere edili, sono una soluzione molto apprezzata e con ritorno economico in pochi esercizi.
Le tipologie di coperture isotermiche che Acqua SPA fornisce ai suoi clienti sono di diverse tipologie:

- isotermiche a mousse:
1) Isotermica a Mousse a cellule chiuse Standard;
2) Isotermica a Mousse a cellule chiuse Leggera;
3) Isotermica a cellule chiuse Multistrato.

- Isotermica a bolle:
1) Isotermica a bolle d'aria light 2) Isotermica a bolle d'aria standard;
3) Isotermica a doppia bolla d'aria (tipo Geobubble);


copertura isotermica per piscina - copertura a mousse
Copertura isotermica a Mousse Standard


Copertura Isotermica a Mousse galleggiante per piscine residenziali e pubbliche

Nelle coperture isotermice a Mousse: lo strato superiore è formato da robusto tessuto impermeabile, spalmato su entrambe le superfici, dalle notevolissime caratteristiche meccaniche, particolarmente resistente allo strappo ed alle lacerazioni.
Questo strato è solidamente saldato a mousse in polietilene a cellule chiuse in maniera tale che, anche nel tempo, questa non si possa separare nè dal film superiore nè da quello sottostante.
Lo strato inferiore è costituito da un film di PE accoppiato alla parte inferiore della copertura ed alla mousse a cellule chiuse che, oltre ad essere completamente impermeabile al vapore, offre una eccellente resistenza al cloro, alle alghe ed allo sviluppo di microorganismi.
Le coperture per piscine a mousse trattate da Acqua SPA, anche nel tempo, non assorbono acqua. Le coperture vengono fornite complete di corda galleggiante per il recupero e bande di raccordo (lunghezza standard 80 cm) per il collegamento all'avvolgitore.
La mousse impiegata è espansa fisicamente (non chimicamente) e senza uso di clorofluorocarburi; il materiale è reciclabile al 100%. la Garanzia è degressiva due anni.

copertura per piscine, a mousse multistrato per piscine residenziali e pubbliche
Copertura a mousse Multistrato per piscine residenziali e pubbliche


Copertura Isotermica Multistrato galleggiante per piscine residenziali e pubbliche

Le copertura galleggianti isotermiche a Mousse, si adagiano sulla superficie dell'acqua garantendo il massimo beneficio per il contenimento del calore della tua piscina.
Lo spessore delle coperture multistrato, può arrivare a 6,5 mm (con un peso di 800 gr/mq); la copertura è in questo caso costituita da una serie di materiali accoppiati a fiamma con uno speciale procedimento che li rende inseparabili tra loro.
La lamina superiore di rinforzo è costituita da un robusto tessuto dalle notevolissime caratteristiche meccaniche, particolarmente resistente allo strappo ed alla lacerazione.
Spalmata su entrambe le facce da uno strato in polietilene espanso PE di rilevante spessore che dona alla superficie un aspetto liscio ed omogeneo.
E' solidamente saldata ad una mousse di PE a cellule chiuse a sua volta saldata ad una membrana con funzione di barriera vapore mediante un procedimento grazie al quale, anche nel tempo, gli strati restano inseparabili tra loro.
Questa membrana oltre ad essere completamente impermeabile al vapore, offre un'eccellente resistenza al cloro, alle alghe ed allo sviluppo di microrganismi.
Le coperture per piscine a mousse trattate da Acqua SPA, anche nel tempo, non assorbono acqua.
Le coperture vengono fornite complete di corda galleggiante per il recupero e bande di raccordo (lunghezza standard 80 cm) per il collegamento all'avvolgitore.
La mousse impiegata è espansa fisicamente (non chimicamente) e senza uso di clorofluorocarburi; il materiale è reciclabile al 100%. la Garanzia è degressiva due anni.

Copertura isotermica solare a Bolle d'aria galleggiante per piscine residenziali e pubbliche

copertura a bolle per piscine residenziali e pubbliche
Copertura a bolle per piscine residenziali o pubbliche


Questo prodotto ha un'esclusiva combinazione a doppio strato, una superficie superiore chiara e un lato inferiore traslucido.
I test condotti in collaborazione con l'Università di Brighton e l'Università di London Metropolitan dimostrano che più una copertura a bolle è traslucida, maggiore è la penetrazione dell'energia solare nell'acqua della piscina.
La copertura light è il cosiddetto level entry mentre quella standard trattata da Acqua SPA è già al top della sua categoria permettendo il massimo accumulo di energia solare.
La combinazione a due strati della copertura a bolle permette il passaggio dei raggi solari attraverso la copertura, aumentando naturalmente fino a 8°C la temperatura dell'acqua in piscina.
Con una copertura a bolle è possibile eliminare l'evaporazione dell'acqua del 98 %. nelle coperture commercializzate da Acqua SPA il diametro delle bolle è di 12 mm, lo spessore 500µm, il peso per quelle standard 460 g/m².
La copertura a bolle per piscina è in grado di fornire una gran quantità di vantaggi all'utilizzatore:
- riduzione dei costi di mantenimento e riscaldamento con risparmi energetici fino al 50 % (nel caso di installazione in piscine riscaldate a gasolio, gas, elettricamente o con pompa di calore); in questo caso il ritorno dell'investimento è in pochissime stagioni di utilizzo;
- riduzione fino al 30 % dell'utilizzo dei prodotti chimici;
- riduzione concreta dell'utilizzo di elettricità;
- riduzione dell'evaporazione e dell'acqua di reitegro e necessaria per controlavaggi;
- riduzione della contaminazione dalle impurità (foglie, sporcizia, insetti);
- la copertura è quasi invisibile, quindi ha una notevole valenza estetica.
Gli additivi utilizzati per la realizzazione di questa copertura sono pigmenti resistenti all'alterazione da agenti atmosferici chimici, con un alta stabilità ai prodotti chimici.
La garanzia delle coperture standard commercializzate da Acqua SPA è di 5 anni.

Copertura isotermica solare a doppia bolla tipo Geobubble per piscine residenziali e pubbliche

Le coperture isotermiche a bolla doppia o Geobubble per piscine residenziali e pubbliche, sono costituite da un innovativo materiale a bolle con una forma esclusiva, che permette di ottenere uno spessore più uniforme della parete grazie al minor stiramento e conseguente minor assottigliamento della pellicola in polietilene con cui sono realizzate.
La copertura isotermica realizzata con la nuova tecnologia GeoBubbleTM è al top della sua categoria grazie alla combinazione del doppio strato con una superficie superiore chiara e la parte inferiore traslucida di particolare trasparenza, che consente l'attraversamento e l'accumulo in acqua di una maggior quantità dell'energia trasmessa dai raggi solari, aumentando fino a 8°C la temperatura dell'acqua in piscina.
Con una copertura a doppia bolla è anche possibile ridurre del 98% l'evaporazione dell'acqua.
I test condotti in collaborazione con l'Università di Brighton e la Metropolitan University di Londra dimostrano che più una copertura a bolle è traslucida, maggiore è la penetrazione dell'energia solare nell'acqua della piscina.

Copertura a bolla doppia per piscine residenziali o pubbliche
Copertura a bolla doppia per piscine residenziali o pubbliche
bolla doppia per coperture piscine


La nuova copertura composta da due bolle unite insieme, è in grado di fornire una gran quantità di vantaggi all'utilizzatore, quali:
- maggiore longevità della copertura (fino al 25 % in più di durata rispetto ad una copertura standard) poiché, avendo parti meno assottigliate, supporta più a lungo gli attacchi dei prodotti chimici e dei raggi UV;
- riduzione dei costi di mantenimento e riscaldamento con risparmi energetici fino al 50 % (nel caso di installazione in piscine riscaldate a gasolio, gas, elettricamente o con pompa di calore); in questo caso il ritorno dell'investimento è in pochissime stagioni di utilizzo;
- riduzione fino al 30 % dell'utilizzo dei prodotti chimici;
- riduzione concreta dell'utilizzo di elettricità;
- riduzione dell'evaporazione e dell'acqua di reitegro e necessaria per controlavaggi;
- riduzione della contaminazione dalle impurità (foglie, sporcizia, insetti);
- la copertura è quasi invisibile, quindi ha una notevole valenza estetica.

Con la doppia bolla l'innovativa copertura isotermica GeoBubbleTM tiene lontane le impurità come foglie, sporco, insetti dall'acqua della piscina.
I pigmenti impiegati nella realizzazione di questa copertura sono stabilizzati e resistenti all'alterazione da agenti atmosferici e con un alto rendimento di stabilità anche nei confronti dell'aggressione dai prodotti chimici.
Con una copertura a bolle è possibile eliminare l'evaporazione dell'acqua del 98 %. nelle coperture commercializzate da Acqua SPA il diametro delle bolle è di 15 mm, lo spessore 500µm, il peso per quelle standard 460 g/m².
La garanzia delle coperture a doppia bolla commercializzate da Acqua SPA è di 5 anni.

Acqua SPA consiglia sempre:
- per coperture di vasche all'aperto di grandi dimensioni, un sistema di protezione dal vento (costituito da cavo metallico inox ingoblato nei due lati lunghi della copertura da ancorare al bordo vasca);
- per le coperture di piscine all'esterno, il completamento con il telo riflettente che permette la conservazione della copertura solare isotermica una volta avvolta sul rullo, in fase di non utilizzo, preservandola dall'aggressione dei raggi UV e prolungandone la vita della copertura.

Acqua SPA fornisce gratuitamente ai suoi clienti il servizio di sviluppo ed elaborazione disegno delle coperture isotermiche o si riserva di apportare migliorie e/o modifiche tecniche, in modo che la copertura sia realizzata ad hoc e si adagi perfettamente sullo specchio d'acqua della piscina.

Alle coperture isotermiche deve essere abbinato un sistema con rullo avvolgitore per il loro posizionamento e successivo ritiro.
Le coperture trattate da Acqua SPA possono essere fornite anche senza l'avvolgitore (nel caso ad esempio di sostituzione di una copertura già esistente).

Arrotolatori per coperture isotermiche per piscine

Il "sistema di avvolgimento" delle coperture delle piscine è un meccanismo progettato per la movimentazione quotidiana della copertura isotermica della piscina. Ogni copertura isotermica che si rispetti deve essere abbinata ad un suo degno arrotolatore.
Acqua SPA propone un'ampia scelta di avvolgitori per coperture delle piscine.


Avvolgitore manuale mobile in alluminio anodizzato smaltato
Avvolgitore manuale mobile in alluminio anodizzato smaltato


Con Acqua SPA è possibile scegliere tra differenti modelli di avvolgitore, diversi per concezione, struttura, tipologia e dimensione ed è in base alla loro differenziazione che Acqua SPA è in grado di rispondere alle esigenze di qualsiasi tipo di copertura per piscina, sia ad uso pubblico che privato.

I sistemi di avvolgimento copertura per piscina si possono avere sia in versione manuale che automatica, stazionaria o mobile, a movimentazione elettrica o ad energia solare, insomma la nostra consulenza nella scelta è essenziale!

Tutti i sistemi di avvolgimento copertura per piscina sono realizzati con materiali di prima qualità; mentre la copertura dopo un certo numero di anni viene sostituita poichè fisiologicamente si degrada, l'arrotolatore resta, per cui la sua corretta scelta è fondamentale.

Gli arrotolatori possono avere asse di movimentazione in alluminio o in acciaio inox AISI 304 (o a richiesta AISI 316) e il sistema di sostegno dell'asse di tipo semplice e leggero o più rigido in acciaio contenuto in scudi copri-spalle in materiale termoplastico, studiati e testati per garantire nel tempo la resistenza agli agenti atmosferici.
La finitura estetica complessiva può essere mitigata attarverso diverse tipologie di guscio "estetico" per la protezione del telo quando questo è avvolto sull'albero.

Caratteristiche tecniche arrotolatore per piscina
Le principali caratteristiche che un arrotolore per piscina deve avere, sono:
- minima flessione dell'albero;
- resistenza alla corrosione;
- durabilità della componentistica;
- frenabilità al terreno;
- facilità di manovra anche da singola persona;
- affidabilità del sistema.

Tali caratteristiche si ottengono con arrotolatori con:
- Sistema di avvolgimento con struttura ed elementi di fissaggio correttamente dimensionati in acciaio inox AISI 304 o inox AISI 316 o poltruso (nuovo materiale con caratteristiche anti corrosione);
- Supporti laterali rivestiti da carter in materiale termoplastico, resistente agli urti ed agli agenti atmosferici.

Gli arrotolatori sono disponibili nelle versioni a movimentazione manuale o automatica, stazionaria o mobile, sviluppati per accogliere un telo isotermico su rullo.

Avvolgitore manuale per coperture isotermiche

Gli avvolgitori manuali mobili per coperture isotermiche partono da quelli economici con struttura in alluminio anodizzato e un piede fisso ed un piede mobile equipaggiato fino a quelli più solidi realizzati con spalle laterali in alluminio anodizzato pressofuso smaltato bianco, montate su ruote gommate pivottanti.
La manovella di arrotolamento della copertura è normalmente realizzata in alluminio anodizzato smaltata colore bianco.
Le versioni manuale più sofisticate sono fornite con riduttore di moto, integrato nella spalla laterale dell'avvolgitore.
Tali arrotolatori sono dotati di doppio dispositivo di ancoraggio a pavimento e freno antisrotolamento. Possono essere ricollocati o spostati a seconda della stagione o rimossi dopo l'arrotolamento della copertura. di fondamentale importanza la solidità dell'arrotolatore (l'albero non deve flettere) e deve essere di sezione adeguata in funzione della larghezza della copertura; le caratteristiche dei materiali impiegati devono limitare le ossidazioni, tanto maggiori più si impiegano sostanze clorate o nel caso di piscine con trattamento a sale.

Avvolgitore manuale in alluminio anodizzato smaltato
Avvolgitore manuale in alluminio anodizzato smaltato (per coperture fino a 160 m³)

Avvolgitori manuale mobile per coperture isotermiche di tipo economico
Avvolgitore manuale mobile per coperture isotermiche di tipo economico

Avvolgitori manuale mobile per coperture isotermiche di tipo economico
Avvolgitore manuale mobile per coperture isotermiche di tipo economico

Avvolgitore manuale fisso per coperture isotermiche di tipo economico fissaggio a murare
Avvolgitore manuale fisso per coperture isotermiche di tipo economico con fissaggio "a murare"

Avvolgitore manuale fisso per coperture adatto fino a 60 metri quadri
Avvolgitore manuale fisso adatto a coperture fino a 60 m²


Gli avvolgitori in versione automatica sono dotati di gruppo motoriduttore di tipo compatto, quadro elettrico con comandi avanti-stop-indietro ad azionamento a chiave ed a richiesta telecomando per l'azionamento a distanza.

Gli arrotolatori automatici ad installazione fissa (che non richiede movimentazioni della copertura una volta rimossa), vengono normalmente impiegati in piscine coperte. Sempre più spesso, gli arrotolatori fissi sono collocati in alto sulle pareti perimetrali delle piscine pubbliche lasciando lo spazio intorno all'acqua per le attività esterne alla vasca stessa.

Avvolgitore fisso a colonna in piscina ad uso pubblico
Avvolgitore fisso a colonna in piscina ad uso pubblico


La versione mobile è montata su ruote di elevata portata dotate di freni di stazionamento a pedale.
Esistono arrotolatori a rullo maggiorato per permettere l'arrotolamento di più teli di copertura oppure versioni con più rulli, entrambi soluzioni ideali per il rapido impiego in impianti di grandi dimensioni.

Arrotolatore mobile per contenimento di più teli isotermici
Arrotolatore mobile per contenimento di più teli isotermici normalmente impiegato nelle piscine pubbliche


Alcuni avvolgitori motorizzati, possono avere alimentazione solare e batteria.
Tali avvolgitori non necessitano di collegamento elettrico di rete, garantendo un risparmio energetico del 100 % ed impiegando quindi energia pulita; tali dispositivi sono adatti per coperture fino a 6 m di larghezza, e sono normalmente utilizzabili fino a 4 aperture giornaliere per 6 mesi/anno attaverso comando a chiave di sicurezza o telecomando.

avvolgitore motorizzato con alimentazione solare in piscina ad uso privato
Avvolgitore motorizzato con alimentazione solare in piscina ad uso privato

Arrotolatore per coperture isotermiche con cofanatura di protezione 
per piscina ad uso privato
Arrotolatore per coperture isotermiche con cofanatura di protezione per piscina ad uso privato



COPERTURA A TAPPARELLA DELLA PISCINA

La copertura a tapparella garantisce un perfetto isolamento dell'acqua della piscina dall'aria ambiente.
Le coperture a tapparella possono essere installate in piscine già esistenti (esternamente alla piscina o totalmente ad immersione) ovvero possono nascere con la piscina ed in questo caso alla copertura si abbina un vero e proprio vano immerso.

copertura a tapparella per piscina a sfioro
Copertura a tapparella per piscina a sfioro

copertura a tapparella per piscina a skimmer
Copertura a tapparella per piscina a skimmer


Le coperture a tapparella sono normalmente movimentate da un motoriduttore funzionante a 24 V ad azionamento manuale con interruttore di sicurezza a chiave ovvero (raramente) manualmente con manovella e scatola riduzione del moto.
Tali coperture, sono in particolar modo indicate per piscine da costruirsi.

copertura della piscina a tapparella di colore grigio e carabottino immerso a costituire una spiaggia di circa 1 m
Copertura della piscina a tapparella di colore grigio e carabottino immerso a costituire una spiaggia di circa 1 m

La tapparella è realizzata in doghe di PVC trattato in modo che sia resistente al cloro e ai raggi ultravioletti; il materiale normalmente non ingiallisce, non si macchia e resiste ad urti, ad agenti meccanici ed atmosferici.
La tapparella garantisce l'isolamento termico grazie alle camere d'aria presenti nelle doghe, ma una volta in posizione, queste sono opache al riscaldamento della piscina o comunque lo rallentano; per tale motivo la piscina deve essere aperta durante le ore di insolazione. Sono comunque molto efficaci durante le ore notturne evitando il raffreddamento dell'acqua della piscina.

Copertura a tapparella Copertura a tapparella
Copertura a tapparella Copertura a tapparella


COPERTURA DELLA PISCINA CON STRUTTURA TELESCOPICA TRASPARENTE

Queste coperture, installabili su piscine di qualsiasi forma e dimensione, sono formate da una struttura in alluminio, inalterabile nel tempo, che monta lastre di policarbonato trasparente.
Possono essere scorrevoli su guide a terra fissate sulla pavimentazione perimetrale alla piscina, ovvero su ruote libere.
In inverno le porte e le finestre scorrevoli, possono essere aperte anche solo parzialmente per aerare il locale, mentre in estate si può ottenere un'apertura integrale, grazie allo scorrimento dei suoi blocchi ("conci") che può avvenire manualmente o automaticamente.
I conci misurano indicativamente 2 m, per cui sono necessari in numero pari alla lunghezza della piscina + almeno 1 m diviso 2. I conci sono rientranti telescopicamente gli uni sugli altri a formare in caso di copertura completamente aperta uno o due strutture sovrapposte sulle due testate corte della piscina.
Il naturale effetto serra che crea, consente di aumentare la temperatura dell'acqua e dell'aria grazie ai raggi solari trattenuti, oltre ad evitare la dispersione notturna del calore accumulato durante il giorno.
Le coperture telescopiche permettono alle piscine di poter essere impiegate anche nei periodi invernali con minimo riscaldamento dell'acqua e del volume racchiuso dalla copertura.

Copertura telescopica Copertura telescopica
Copertura telescopica Copertura telescopica
Copertura telescopica
Copertura telescopica


COPERTURE INVERNALI PER PISCINE

Le coperture invernali servono per le operazioni di svernaggio delle piscine esterne e sono incompatibili con il riscaldamento dell'acqua della piscina.
Le coperture invernali vengono normalmente realizzate con tessuto laminato in polietilene galleggiante antistrappo, impermeabile, insensibile al gelo e resistente all'azione dei raggi U.V..
Il colore scuro e opaco (solitamente verde sul lato rivolto verso il cielo e nero sul lato posizionato a contatto con l'acqua della piscina) impedisce alla luce di filtrare e quindi di compiere la fotosintesi clorofilliana delle alghe, mantenendo così pulita e trasparente l'acqua sino alla successiva riapertura primaverile della piscina.
Le cuciture sono doppie e realizzate con un resistente filo sintetico che non si deteriora.
La copertura, per avere un buon ancoraggio durante la chiusura invernale della piscina, deve debordare su tutti i lati, quindi le dimensioni di lunghezza e larghezza dello specchio d'acqua vanno aumentate di circa 160 cm per ottenere l'ottimale fissaggio.
Sul perimetro di tutta la copertura si trovano saldate delle asole, all'interno delle quali verranno inseriti i tubolari in PVC, dotati di valvola, che verranno riempiti di acqua cosi da zavorrare la copertura impedendone lo scivolamento ed evitando che il sollevamento, dovuto al vento, faccia infiltrare impurità al di sotto di esso favorendo lo sviluppo di microorganismi nell'acqua della piscina.
Come alternativa alle coperture con tubolari si possono scegliere quelle occhiellate che verranno fissate, tramite un elastico marino, a dei tasselli a scomparsa, in ottone o acciaio inox, fissati sulla eventuale pavimentazione a bordo piscina.

Una alternativa alle coperture impermeabili invernali sono le coperture drenanti, tese, realizzate con tessuto microforato o a rete, ultraleggero, antistrappo, resistente al gelo e ai raggi ultravioletti, progettate comunque di colore verde/nero opaco, in modo che i raggi solari non filtrino. Tali coperture vengono normalmente fissate ad occhielli a scomparsa.

Copertura invernale Copertura invernale per piscina pubblica
Copertura invernale Copertura invernale per piscina pubblica
Copertura invernale per piscina: piscina aperta Copertura invernale con tubolari
Piscina aperta Piscina con copertura invernale con tubolari
Piscina aperta con arrotolatore Copertura invernale con tubolari
Piscina aperta con arrotolatore Piscina con copertura invernale con tubolari

svernaggio piscine